EVENTI E MOSTRE IN ATTESA DI NAPOLI COMICON: PARTE COMIC(ON) OFF!

Napoli, 29 marzo 2017 - Napoli COMICON si apre con COMIC(ON) OFF, programma di eventi e mostre dedicati al Fumetto che si svolgono fuori dagli spazi della Mostra d’Oltremare, durante tutto il mese di aprile e non solo.

Si parte l’8 aprile al museo PAN - Palazzo delle Arti di Napoli, con  ‘77 Anno Cannibale, mostra gratuita, realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli Assessorato alla Cultura, che celebra il 40° anniversario di quello che è stato definito l’anno della contestazione. L’esposizione ripercorre l’opera dei protagonisti di questo periodo storico: Andrea Pazienza, Stefano Tamburini, Tanino Liberatore, Filippo Scòzzari e Massimo Mattioli. Ripercorreremo gli eventi principali del rinnovamento culturale che ha investito cinema, televisione, stampa, teatro e satira italiana nel 1977. In programma incontri, dibattiti e molti altri eventi tra cui l’inaugurazione del Festival il 27 aprile.                                                                                                                          

La mostra si avvale del patrocinio della RAI, dell’AAMOD Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e dell’Istituto Universitario L’Orientale.               

L’inaugurazione avrà luogo sabato 8 aprile alle ore 12.00 alla presenza delle Istituzioni. Per l’occasione sarà presentato anche il catalogo edito da COMICON ‘77 Anno Cannibale.      L’Ordine dei Giornalisti rinnova la collaborazione con il Comicon ospitando una mostra dedicata alla casa editrice BeccoGiallo dal titolo Uccellacci e organizzando all’interno del Festival, il 28 aprile, un corso di aggiornamento sul tema “Giornalismo e Cinema”. Si confermano, anche, le collaborazioni con gli Istituti di Cultura stranieri.  I Goethe-Institut realizza a Palazzo Sessa, fino al 30 giugno, una mostra dedicata a Katharina Greve.                                                                                                                                                                                                                              L’Istituto Francese ospiterà, dal 5 aprile al 10 maggio, una mostra dedicata a Boulet. Entrambi gli autori saranno ospiti della kermesse napoletana, in piena sintonia col tema affrontato dal Festival in questa edizione: il rapporto tra Fumetto& Web.                                                                                                                                       La collaborazione dell’Istituto Francese non si ferma qui, infatti, ha supportato la realizzazione dello spettacolo teatrale Un amore esemplare - Un amour exemplaire, al Teatro Bellini il 29 e 30 aprile con Daniel Pennac e Florance Cestac, anche loro ospiti del Salone.                                                                                                                 L’Istituto Cervantes propone al Mav (Museo Archeologico Virtuale) di Ecolano una mostra dedicata all’autore spagnolo MAX e al suo libro Conversazioni di ombre nella villa dei papiri, presentato per l’occasione in Italia da COMICON Edizioni, in co-edizione con l’Istituto di Studi Baleari di Palma de Mallorca.                                                                                                                                                                                                          Sono molti i  Musei partenopei che partecipano al calendario eventi COMIC(ON)OFF.                                                                                                                                         Al MANN Museo Archeologico di Napoli si potrà esplorare la mostra Cyborg Invasion, realizzata in collaborazione con la Scuola Italiana di Comix                                                                                                                                                    Il Museo Pignatelli ospiterà nella Serra la mostra Vicoli e Veicoli. Gli impraticabili sentieri di Bruno Agolini, artista illustratore che si è ispirato al Museo delle carrozze. La mostra sarà realizzata in collaborazione con l’Associazione Amici di Capodimonte                                                                                                                                              Saranno presentate in anteprima, presso il Teatro San Carlo il 7 aprile, le tavole della serie Sergio Bonelli Editore Il commissario Ricciardi a fumetti di Maurizio de Giovanni. La mostra, curata dalla Scuola Italiana di Comix, sarà visitabile anche all’interno di Napoli COMICON.                                                                                                                   Rientra nella rassegna il festival autogestito e autorganizzato promosso dalla rete Scacco Matto, con sede presso lo Scugnizzo Liberato, dedicato al fumetto, agli autori e ai produttori underground e d’avanguardia: UE’ UNDERGROUND ECCETERA festival del mediterraneo del fumetto indipendente e delle autoproduzioni a stampa. L’evento, incentrato sul rinnovamento dell’editoria e delle narrazioni che intersecano il mondo del fumetto, si terrà dal 27 al 29 aprile.     

Torna la partnership col Napoli Bike Festival. Presso la Bicycle House della Galleria Principe, si potranno ammirare dal 20 aprile alcune sagome di Paperino paperotto in bici (TOPOLINO), in attesa di una mostra espositiva che si realizzerà al Napoli Bike Festival dal 12 al 14 maggio. Uno degli appuntamenti da non perdere sarà la serata del 28 aprile presso la Bicycle House con bici, fumetti, vino e musica!                                                                                                                                                                                              La nuovissima Bibilibreria ospiterà Cristina Portolano con disegni dal vivo e letture il 24 aprile dalle 17.00, ad un anno dall’uscita del suo Quasi signorina (Topipittori), che narra della sua infanzia a Napoli. Il Fuori Orario, libreria di Bagnoli, ospita una mostra dedicata a C’è un mostro nel bosco! (Lavieri ed.) ultimo lavoro di Andrea Scoppetta, che incontrerà il pubblico il 9 aprile; Il Perditempo, interessante e attiva libreria del centro storico ospita il 1° maggio, Lucia Biagi e la presentazione del suo libro edito da Eris Edizioni Misdirection. Evaluna ospita fino al 5 maggio una mostra dal titolo Quello che le donne (non)dicono, illustrazioni di artiste donne che aiutano a riflettere sugli stereotipi e l’utilizzo dell’immagine del corpo femminile.  

ALT! Associazione lettori torresi, presenta il 15 aprile presso l’Alastor di Caserta: SMOG #2, secondo episodio della serie a fumetti creata da Mario Lucio Falcone, con una mostra di tavole originali; il 4 maggio presso Cafè Street 45 di Torre del Greco, ALT! presenta Anna Magnani, storia scritta a quattro mani da Rachele Morris e Marcella Onzo (Beccogiallo Editore) con mostra, live painting e dj set.                                                                                                                                  laFeltrinell Libri e Musica di Piazza dei Martiri ospiterà due mostre tutte al femminile: dal 3 al 20 aprile, saranno esposte le tavole di Grosso morbidoso bozzolo felice di Sarah Andersen, l’autrice americana sarà in libreria per incontrare il pubblico il 20 aprile; successivamente, dal 21 aprile al 2 maggio la protagonista sarà la BARBARELLA di Jean-Claude Forest con le tavole tratte dal fumetto da poco ripubblicato da COMICON Edizioni.

Non mancheranno momenti musicali con DISCODAYS (22 e 23 aprile al Palapartenope), che ospita una mostra dedicata a CASH- I see a Darkness (Bao Publishing) di Reinhard Kleist, fumetto ispirato alla vita del grande musicista.                                                                                                                                                                                                             Infine l’evento Cabaret Bizarre, previsto il 28 aprile dalle 21.00 presso il Lanificio 25: in assoluto il primo underground-circus-freakshow e cabaret trasgressivo in Europa.  Caratterizzato dalla libertà di espressione, dalla sensualità e dalla fantasia, sarà l’occasione per ammirare le illustrazioni dei disegnatori della Scuola Italiana di Comix ispirate al mondo del burlesque.                                  

cs

comiconoff_logo










































 

direttore responsabile: Mauro Fellico  
vice direttore: Filomena Sequino 
      Redazione: Rione De Gasperi, 87 - 80014 Giugliano (Na)

tel. 081.011.89.12 - e-mail: infoilpunto@libero.it 
Registrazione R.S.:Trib. di Napoli nr. 5224 del 14 Luglio 2001

  Site Map